Durante un’attività di questa mattina, riflettevo ancora una volta sull’importanza di saper fare le domande corrette, soprattutto quando lavoriamo con determinati “professionisti della legge”.

Il sistema è creato per far in modo che chi ignora questo, diventi il perfetto schiavo automatizzato che alimenta il sistema perverso in cui viviamo.

Ma il sistema è creato anche per essere eluso, raggirato e utilizzato a proprio vantaggio.

Questo proprio perché, chi crea il sistema, crea contemporaneamente tutte le modalità per poterlo utilizzare a proprio favore.

Il primo passo è proprio quello di imparare a fare le domande corrette nei momenti corretti e, prima di tutto, come dicono i proverbi, chiedere!

Chi domanda comanda, chiedi e ti sarà dato, giusto per citarne alcuni. 😉

Nel pratico, in ambito business, ti ritrovi ad aprire una ditta individuale, una snc o una sas, anziché una srl o srls, semplicemente perché il tuo commercialista, facendo bene i conti, ti dice che per il tuo volume di affari non ti conviene assolutamente una srl, ti costerebbe troppo.

Mi costerebbe cosa?

Si perché io pago per avere un servizio, nella maggior parte dei casi dovrebbe essere che più pago più ho un vantaggio, meno pago meno ne ho. (So che qui si potrebbe aprire un capitolo a parte, ma lasciatemi la licenza di affermare quanto scritto 😉)

Quindi il caro commercialista dovrebbe dirmi:

“Per il volume di affari che hai, una ditta individuale ti costerebbe di meno, ma se qualcosa dovesse andare storto, ti porteranno via anche le mutande, mentre con una srls ben strutturata, pagherai più spese, ma se qualcosa dovesse andare storto, i tuoi beni personali sono al sicuro.”

Quindi, come scritto sopra, io pago di più per avere un servizio in più, ovvero il mio “deretano” più al sicuro!

Cosa che dovrebbe fare chiunque si decida a mettersi in attività!

Come mai la maggior parte dei commercialisti non fanno questo discorso?

Semplicemente perché per giuramento, loro devono innanzitutto fare gli interessi dello stato, non dell’assistito, quindi hanno studiato un sistema fatto in una determinata maniera.

Sta a te domandare per avere le informazioni corrette che ti servono veramente, et voilà, tutto prende un’altra forma.

Essere un Tribeker vuol dire anche informarsi quel tanto che basta per poter porre le corrette domande, al fine di essere più liberi di scegliere la strada migliore 😉

p.s. se avete una ditta individuale, snc, sas, provate a chiedere al vostro commercialista quali sono i veri rischi che correte nel caso in cui le cose non girino come volete…

Manabe

Master Trainer e Direttore Creativo di Tribeke, fa parte del Team da quasi 10 anni, sin dagli albori.
Appassionato di fuoristrada e di marketing, insieme a sua moglie Lorella e sua figlia Maya, è in viaggio per oltre 8 mesi all’anno.
Insieme a loro condivide la missione di vita di Tribeke, aiutando migliaia di persone a realizzare a vita che vogliono, dove vogliono e con le persone che amano.

View all posts
Privacy Policy