Entro il 2021 Domino’s vuole aprire 880 pizzerie in Italia!

C’è chi dice che sarà la fine di tante pizzerie e c’è chi dice che invece la pizza di Domino’s “fa schifo” in confronto alla pizza italiana.

Nel primo caso chi parla sa che, quello che dice che la pizza italiana è più buona, questa sera probabilmente ha ordinato la pizza d’asporto dal kebabbaro sotto casa.

Quindi la domanda sorge spontanea: quando parliamo di pizza italiana parliamo della pizzeria storica a Napoli o della pizzeria del Sole gestita da due egiziani a 50m da casa nostra?

Come già ho scritto qualche post fa è quasi sempre fallimentare puntare sulla qualità.

E questo esempio è perfetto, perché quando hai fame è più importante ricevere una pizza mediocre in 20 minuti o cercare la pizzeria napoletana più vicina a casa, che probabilmente non consegna neanche a domicilio.

E se anche consegnasse a domicilio si sa che una pizza buona fredda è un po’ meno buona.

Quindi, Domino’s Pizza, riuscirà a dominare in Italia?

Io credo di sì.

Per due motivi: il primo è che se un gruppo come Domino’s sceglie di fare qualcosa avrà fatto prima fior fior di ricerche di mercato (e infatti non aprirà nel sud Italia) il secondo motivo è che la guerra di Domino’s non è verso la pizzeria Bella Napoli ma è verso la pizzeria del Sole dei nostri due amici egiziani.

Inoltre, soprattutto al nord, abbiamo già dimostrato di non essere così fedeli alla qualità della pizza napoletana, perché ognuno di noi quando ordina una pizza guarda ad altre qualità oltre che alla sua provenienza.

Una cosa però sarà interessante, sarà curioso vedere la politica di prezzo che adotterà Domino’s.

Perché se da una parte la pizzeria del Sole non offre il cornicione alto e l’impasto fragrante, la Margherita ce la fa pagare tra i 4 e i 5 euro, mentre Domino’s (almeno all’estero) ha un prezzo medio che supera i 10 euro.

In ogni caso sarà interessante vedere l’evoluzione di questa storia.

Koan Bogiatto

Presidente e Co-Fondatore di Tribeke.
Formatore, autore di best-seller, imprenditore e speaker internazionale.
È il punto di riferimento di chi ha il coraggio di iniziare il cambiamento: aiuta gli imprenditori a creare una vita e un business libero dai vincoli nazionali.
Ha realizzato un’attività che gli permette di lavorare dove e quando vuole godendosi la vita con le persone che ama.

View all posts