Sarà capitato anche a voi, o di dirlo o di riceverlo:
DOVETE ANDARE A LAVORARE IN MINIERA!!

😂😂😂

Come se ci fosse un’infinita schiera di minatori incazzati perché altra gente ha trovato il modo di produrre valore in modi meno faticosi o più “umani”.

Personalmente ritengo che il lavoro in miniera sia un lavoro lodevole, che ha permesso nella storia di fare passaggi importanti e ancora oggi, purtroppo, rappresenta un’attività lavorativa per diverse persone.

L’hater che però ci dice che dobbiamo andare in miniera è divertente!
Stiamo parlando di una persona che, probabilmente, non ha proprio argomenti neanche per iniziare una conversazione, ma vuole dissimulare il suo animo iracondo e frustrato cercando di evitare, in prima battuta, gli insulti.

Ebbene noi gli auguriamo un buon lavoro in miniera sperando che possa godere per tutta la vita di ottima salute, al contempo non manchiamo di fargli notare che al mondo esistono tanti altri lavori, tra cui anche quello del coach, del formatore, o dell’insegnante, tre categorie più o meno simili dal punto di vista dell’attività lavorativa svolta intesa come modalità di erogazione.

L’hater minatore dovrebbe piuttosto chiedersi come poter arrivare ad una situazione in cui, per produrre il valore necessario a vivere, non sia necessario per forza calarsi in miniera.

Ovviamente all’hater minatore si sono affiancati negli anni altri tipi di hater, l’hater da cantiere, o l’hater da mani sporche, quello che dice “dovete sporcarvi le mani”.

Be, se ci sono già loro a svolgere questi lavori così pesanti, non vorremmo mai che per causa nostra perdessero l’impiego.

Voi li avete mai incontrati? Oppure ogni tanto l’avete detto anche voi?

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *