Il sole sorge alle 4.30 del mattino e scalda il letto dove dormiamo.
Una sensazione straordinaria e una modifica sostanziale dei ritmi della giornata.
Considera che qui a Tallin in Estonia dove viviamo sino ai primi di giugno, il sole tramonta alle 22.30 di sera.

Il sole è quindi presente per la maggior parte della giornata.
L’altra bella notizia è che le ore di “buio” sono poco meno di 6.
Esattamente quello che serve per fare un ciclo del sonno polifasico.
Pensa alla baggianata che ti hanno insegnato sin da piccolo di dormire almeno 8 ore al giorno.
Una baggianata creata nell’epoca industriale per addestrare un popolo alle catene di montaggio e del classico orario 9-17 che accompagna ogni giorno milioni di dipendenti in Italia.

Eppure, come ben indicato da Claudio Stampi, fondatore dell’Istituto di Cronobiologia negli Usa, il sonno polifasico è il sonno naturale di tutti i mammiferi.
Dormire quindi 8 ore al giorno vuol dire impedire al corpo di riposare e anche di buttare al vento ore di veglia che potrebbero aiutarti a realizzare i tuoi obiettivi.
Con il sonno polifasico permetti al corpo di riposare veramente e hai almeno due ore al giorno in più da poter utilizzare per quello che desideri.
Fai due conti.
Due ore al giorno sono 60 ore al mese in più e sono quindi sono 720 ore di veglia in più all’anno.
Potresti avviare una nuova attività, imparare una nuova lingua, imparare a dipingere, realizzare la tua passione e molto altro ancora.

A differenza di tutti gli altri che invece sprecano il tempo a vegetare nel letto con un sonno errato e dannoso per il corpo stesso.
Un’altra conoscenza che ti impedisce di vivere la vita che vuoi insieme a molte ed altre.
Voglio aiutarti a fare un primo passo.
Comincia a dormire rispettando la regola dei 90 minuti.
Vuol dire che puoi fare un sonno prolungato per notte che può durare sei ore, oppure sette ore e mezza oppure 9 ore o ancora 10 ore e mezza.
Comincia a regolare in questo modo il tuo ciclo e vedrai entro breve quanti saranno i benefici per tutto il tuo sistema.
Ps. Non vedo l’ora di fare l’esperienza di luce estesa in Finlandia!
 

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *